fbpx

Dove fare Surf in Italia

Dove fare Surf in Italia

Mentre sappiamo che nel mondo i luoghi dove fare Surf sono numerosi e spettacolari, in Italia ci si chiede sempre quanto l’assenza di oceani possa limitare questo sport: il Surf, in Italia, si può fare, e non sono poche le località che si prestano a questo sport incredibilmente vasto.
Ma come sceglierle?

Sono stati gli Hawaiani e i Tahitiani a trasformare l’arte dell’onda in uno sport a tutto tondo: è solo nel XX secolo che questa disciplina trova spazio nel resto del mondo. Certo, per gli europei non è così facile.
Le isole Hawaii, così come le polinesiane, hanno dalla loro la posizione geografica: circondate da oceani, si prestano perfettamente alla pratica del surf. Sono questi i luoghi in cui si trovano “le onde perfette”, quelle ruggenti, alte, lunghe e a tratti anche spaventose.

I primi luoghi in cui il surf sbarcò furono infatti, non a caso, paesi le cui spiagge bianche si affacciano su oceani a perdita d’occhio: più precisamente, la West Coast statunitense, e l Great Ocean Road australiana, con i suoi Torquay, Bells Beach. Ma anche la Gold Coast, Byron Bay, la Penisola di Eyre… In queste località, il surf divenne presto molto più che uno sport, ma un vero e proprio stile di vita. Le onde maestose delle spiagge costiere, spesso circondate da riserve naturali, divennero presto un vero e proprio paradiso terrestre.

Se siete dinamici e atletici quanto basta a farvi suggestionare da questo sport acquatico, beh, le coste americane, tahitiane, australiane e sudafricane sapranno sicuramente come trattare la vostra passione.
Però, ammettiamolo, belle eh, ma un po’ scomode, forse?
Non preoccupatevi: anche l’Europa, e più specificatamente l’Italia, il paese che tutto può – almeno, morfologicamente parlando – dice sì anche al Surf.

Perciò, la domanda sorge spontanea: mentre in Europa le coste del nord della Spagna, del Portogallo, o quella Sud Occidentale della Francia, godono ormai di fama indiscussa, concentriamoci sulle italiane, e diamo anche a loro lo spazio che meritano.

LEGGI ANCHE: Origini e curiosità della Ginnastica Artistica – LessonBOOM Blog

Le coste italiane sono infatti piene di spot molto belli dove fare surf, specialmente sulle coste tirreniche.
A differenza di quello Adriatico, più calmo e tranquillo, il Tirrenico si presta molto bene all’increspatura delle onde e, quindi, ad ospitare tavole e appassionati.

1. Liguria: ottima location per imparare a fare surf, la Liguria ha un po’ di spiagge che si dedicano specificatamente al surf. Ricordiamo, ad esempio, Recco, una tappa imperdibile per gli appassionati dello sport. Levanto inoltre, in provincia di La Spezia, grazie ai fondali sabbiosi e alla sua estensione, crea una condizione ideale. Da non dimenticare il vento, che nei territori liguri non manca mai, e che per il Surf è fondamentale.

2. Toscana: scendendo lungo lo stivale, altre località fantastiche si trovano nella bella Toscana: i più rinomati sono Forte dei Marmi e Viareggio, punti di riferimento per i surfisti del luogo, che già dagli anni ’70 consideravano queste come località imprescindibili per la pratica del surf. Ideale anche per coloro che si avvicinano a questa disciplina per la prima volta, le scuole di Surf toscane sono la ciliegina sulla torta per vivere un’esperienza a 360°.

3. Lazio: considerata “La Mecca” del Surf italiano, in Lazio si trova l’entusiasmante Santa Marinella. Clima favorevole, al centro del Mediterraneo, e con un litorale ideale per tutti: ecco la location dove non ci si può che fermare, correre sulla sabbia, e lasciare che lo onde si infrangano sulla tavola.
Lo spot più popolare si chiama Banzai Beach, e se vi capita, fateci un salto: non ve ne pentirete.

4. Sardegna: l’isola che c’è, il paradiso italiano, con i suoi mari cristallini e le sue coste che mutano da parte a parte, la Sardegna è il posto più suggestivo italiano dove praticare il Surf. Grazie alla posizione strategica, attraversata dal Maestrale, la Sardegna è il luogo dei professionisti per eccellenza: le onde delle coste sud-occidentali sono le più adrenaliniche, e possono raggiungere anche i 7 metri d’altezza. Per chi invece vuole qualcosa di più blando, consigliamo Buggerru (CA), che con la sua spiaggia lunga e sabbiosa, accoglie anche i principianti del surf.

Potremmo andare avanti, perché in Italia ci sono anche le Marche, la Sicilia, e tanti altri luoghi in cui poter praticare il Surf. Ma il bello di questo sport è anche lasciarsi sorprendere e scoprire gli sport più nascosti ed emozionanti.
Fate sempre attenzione alla consistenza del litorale, onde evitare incidenti.
Ma siate pronti a lasciarvi stupire da questo incredibile sport, che come dicevano gli Hawaiani, e molto più che una semplice disciplina, ma uno stile di vita.
Come si suol dire,
The perfect wave starts with soul”, l’onda perfetta inizia con l’anima.




FONTI:
Surf: storia, regole, come si pratica (my-personaltrainer.it)
Le 10 migliori località per fare surf in Italia – Eurosport
Dove fare surf in Italia: cinque spiagge imperdibili per gli amanti delle onde (iconmagazine.it)
Le Migliori Spiagge Per Fare Surf In Italia Di Giugno 2021 (hobbyquotidiano.com)
Dove fare surf in Italia: dove imparare | DonnaD
Dove fare surf: 10 Spiagge ideali | Skyscanner Italia
Il surf, lo sport simbolo dell’Australia (evisitor.it)

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *