Sport strani sulla neve? Ce ne sono tanti… come la gara di palle di neve

Sport strani sulla neve? Ce ne sono tanti… come la gara di palle di neve

Di sport strani ne esistono parecchi… e molti dei quali sono collegati all’inverno e alla neve. Negli anni abbiamo visto di tutto: dalle bici per la neve, al parapendio con gli sci, ma quello che veramente non avevamo mai considerato uno sport è la gara di palle di neve.
Si, hai letto bene: gara di palle di neve. Può sembrare assurdo eppure, in alcune parti del mondo, viene praticata questa disciplina.

Località dove si disputano gare di palle di neve

Tra le località dove questo sport viene praticato in modo “serio” abbiamo la Russia, che quest’anno ha disputato la gara a Murmansk il 17 febbraio. Qui i giocatori sono divisi in due squadre, indossano un pettorale con il numero e si nascondono dietro a delle trincee formate da materassi. L’attacco parte dal fondo campo e si sviluppa nella parte centrale, dove i giocatori di entrambe le squadre si scontrano lanciandosi palle di neve. Come in tutti gli sport di questo genere, quando si viene colpiti si viene eliminati.
Anche in Giappone si pratica la battaglia di palle di neve: prende il nome specifico di Yukigasse, e viene giocata principalmente da bambini.
Altre nazioni come Finlandia, Norvegia, Alaska, Canada e perfino in Australia disputano gare di palle di neve! Esiste perfino un campionato del mondo che viene disputato ogni anno a Sobetsu, che si trova in Hokkaido (in Giappone).

La preparazione della gara

La preparazione di una gara di palle di neve richiede molto impegno.
Innanzitutto, bisogna predisporre il campo di battaglia: zone di trincee vengono collocate come posti di riparo per affrontare il nemico. In secondo luogo, è necessario preparare una buona scorta di palle di neve: in Giappone se ne preparano fino a 90 per garantire di averne sempre a disposizione prima di attaccare. Infine, è necessario indossare speciali elmetti che riparano testa e faccia, predisposti di visiera trasparente per un’ottima visuale. Infine, non resta che mettersi a giocare.
Come già detto in precedenza, i giocatori devono cercare di colpirsi con le palle di neve. Scendono in campo solitamente 7 partecipanti e quando si viene colpiti, è necessario abbandonarlo, poiché si viene eliminati.
Insomma, nonostante si ritenga un gioco per bambini, in realtà la gara di palle di neve è un vero e proprio sport riconosciuto in diverse nazioni! Tuttavia, dopo le recenti nevicate, tu e i tuoi amici potete ancora praticarlo a livello amatoriale in qualche bella località sciistica italiana… ora che conosci anche le regole per praticarlo, il divertimento è assicurato!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *