Creare Playlist Spotify per allenarsi al meglio, anche a casa

Creare Playlist Spotify per allenarsi al meglio, anche a casa

Sull’onda dell’#iorestoacasa, anche noi di Lesson Boom non ci muoviamo dalle nostre abitazioni, tuttavia non perdiamo l’occasione per fare qualche allenamento domestico. Per non farci mancare proprio nulla e motivarci all’azione, abbiamo deciso di dare qualche piccolo suggerimento su come creare playlist spotify: caricati con la musica giusta, aggiungi ai tuoi preferiti le canzoni che più ti piacciono e danno energia.

La musica: un aiuto per il corpo e la mente

La musica è da sempre la migliore amica di chi ama allenarsi nella totale concentrazione, viene utilizzata anche per aumentare l’energia che scorre nel nostro corpo. Ora più che mai, con gli allenamenti casalinghi, diventa fondamentale per scandire i giusti tempismi ed aiutarci a superare questa fase di quarantena, che ci costringe ad inventare esercizi da svolgere tra le 4 mura domestiche.
Creare la giusta playlist spotify seguendo generi, stili e ritmi aiuta a dare nuovi impulsi all’allenamento. Questa piattaforma musicale, Spotify per l’appunto, ha cambiato il modo di ascoltare la musica negli ultimi anni: sia nella versione free che in quella ad abbonamento, è possibile creare cartelle dove inserire le nostre canzoni preferite.
Non solo: in base alle preferenze di stile e genere, Spotify genera in automatico playlist che potrebbero interessarci, denominandoli “il tuo daily mix”. Ma quali sono i generi più ascoltati?

I generi più ascoltati

Oltre 20 milioni di playlist Spotify tra “palestra motivation”, “dance room”, “Latin dance cardio”, “fitness unlimited”… ma quali sono davvero le canzoni più ascoltate durante l’allenamento? Sembra strano ma Eminem con “Till I Collapse” è in testa nella classifica mondiale delle canzoni più ascoltate durante gli allenamenti. Oltre al famoso Rap statunitense, il genere che va per la maggiore è quello della musica Dance e EDM.
Gli italiani amano molto Eye of the tiger dei Survivor, ma stupiscono anche con altri generi come la musica italiana di Gigi D’Alessio.
Se non vuoi sfruttare una o più playlist Spotify, crearne una personale è semplice:
• Clicca sull’icona “la tua libreria”
• Sul +, crea la tua playlist
• Scegli il nome che più preferisci
• Inizia ad aggiungere i brani che più ti piacciono tra tutti quelli disponibili sulla piattaforma
Ricordati: nella versione free, durante l’esecuzione dei brani, Spotify aggiunge dei brani simili a quelli che hai inserito nella playlist; potrai invece ascoltare solo la musica da scelta nella versione premium e addirittura scaricare le canzoni per ascoltarle offline.
Una volta stabilite e create tutte le cartelle con la musica adatta a te, potrai allenarti e sfogare tutta la tua energia. Vuoi un ulteriore suggerimento? Crea anche una sezione di musica rilassate: dopo l’allenamento potrai usufruirne mentre ti concedi una bella doccia restauratrice.

FEEL THE POWER

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *