La pulizia MTB è un’ottima soluzione per questo periodo casalingo

La pulizia MTB è un’ottima soluzione per questo periodo casalingo

Quando l’obbligo di rimanere a casa può sembrare snervante, trovarsi delle attività da poter fare è fondamentale per non impazzire. Come occupare il tempo? Dedicandosi alla pulizia della MTB, per esempio.
Effettuare una buona manutenzione della bicicletta ti aiuterà ad averla pronta per l’inizio della stagione estiva.
Ma come si effettua la manutenzione della MTB?

Pulire la bicicletta: le basi

Per preservare al meglio la struttura della MTB, effettuare sia la manutenzione ordinaria che una pulizia della bicicletta accurata sono regole fondamentali. Ci sono alcuni interventi consigliati per mantenere sempre efficiente la bici. Quali sono?
Manutenzione dei freni: uno degli elementi più importanti sono sicuramente i freni. Qui si parla sia di manutenzione ordinaria che straordinaria. Ciò che sicuramente puoi fare da casa è controllare e sostituire le pastiglie qualora fossero usurate; poi, puoi procedere con al pulizia dei pistoni del freno e del disco, da effettuare con prodotti appositi; ricentrare disco, pinza e freno è necessario se si avvertono strani rumori durante i giri di prova. Per quel che riguarda la manutenzione straordinaria, più impegnativa, è meglio affidarsi a un esperto.
Pulire la catena della bici: è un’operazione che spesso si sottovaluta, ma è di grande importanza. Per poterla effettuare, è necessario utilizzare prodotti appositi. Fino a poco tempo fa si usava prevalentemente la Nafta; tuttavia sempre più spesso viene sostituita da componenti diversi, che mantengono più a lungo l’efficienza della catena.
Per pulire la catena della bici, è necessario disporre di una bacinella in cui versare i liquidi pulitori o la nafta; posizionarla poi sotto la bici, per far scorrere la catena che s’immergerà e verrà pulirla con le mani e l’aiuto di un pennello da pittore. Terminata questa operazione, si pulisce la catena bici con acqua e shampoo, per togliere il residuo della nafta o della soluzione utilizzata. Si procede infine con l’asciugatura della catena con un panno. Una volta asciutta, è bene applicare l’olio e spruzzare il lubrificante direttamente sulla catena.
Manutenzione della forcella: come per i freni, la forcella richiede diversi passaggi per la pulizia, tuttavia alcuni sono da ritenere fondamentali. Pulire gli steli, il raschiapolvere e sostituire l’olio sono passaggi indispensabili per mantenere efficiente il funzionamento della tua MTB.
Le ruote sono senza dubbio quelle più soggette alla manutenzione frequente, soprattutto per via della possibilità di foratura. Quali operazioni effettuare per mantenerle al meglio? Controllare i raggi, che non siano storti e che non siano arrugginiti; ingrassare i cuscinetti mozzi; assicurarsi che i copertoni non siano usurati, altrimenti procedere con la sostituzione per mantenere alto il grip sul terreno.
– Assicurarsi che il movimento centrale e lo sterzo siano sempre ben funzionanti: smontarli, pulirli, ingrassarli e rimontarli sono operazioni fondamentali per verificarne l’usura e la stabilità.
Serrare bene tutte le viti: spesso le sollecitazioni allentano le viti senza che noi ce ne accorgiamo. Ecco perché assicurarsi che siano tutte ben avvitate e avvitarle in caso contrario è fondamentale per “non perdere in giro i pezzi”! Se trovi viti usurate, sostituiscile: questo piccolo intervento ti eviterà grossi guai in futuro.

Fare tutto da soli è possibile?

Quando si parla di manutenzione, fare tutto da soli nella maggior parte dei casi è possibile. Le operazioni appena descritte si possono tranquillamente effettuare in ambiente domestico, senza aver bisogno di grande aiuto o prodotti complicati. In internet si possono trovare numerosi tutorial che spiegano passo dopo passo come muoversi.
Tuttavia, per sostituzioni di parti rotte o per interventi più seri (magari su telai) è meglio rivolgersi a esperti del settore.
In attesa della primavera, iniziare a effettuare manutenzione della MTB è utile per passare il tempo, soprattutto in queste giornate. Prepara al meglio la tua bicicletta nell’attesa di prenotare la tua lezione di MTB direttamente su Lesson Boom!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *